Tillandsia, vivere senza terra

(in foto una Tillandsia Bulbosa)

 

Per lei il terreno è superfluo…

Originaria del Centro America, va di moda importata per la vendita; la si trova, di varie specie colore e grandezze, in bella mostra nei negozi, in vetrina, e sui banchi ai mercatini.
Sopravvive senza terra, pur avendo radici, non ha bisogno di radicarsi al suolo. Se tenuta bene, e soprattutto al caldo, si adatta facilmente e per mantenerla bastano un bagno alla settimana e un po’ d’acqua vaporizzata. A contatto con legno, ceramica, vetro o metallo vive d’aria e di luce alimentandosi di polvere, fumo e onde elettromagnetiche,  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *