La dolce vita

Il disagio come conseguenza dello spostamento. Un disagio mascherato, tacito, all’apparenza ludico, un sentire che riflette sui concetti di migrazione, fortuna e benessere. La foto inquadra il retro della giostra La Dolce Vita, un casinò itinerante con bandiere americane che sventolano sopra all’insegna. La giostra è l’emblema della dislocazione: sempre in movimento, stanziale per poco, spesso…Continua la lettura di La dolce vita

Artist / writer – Dell’immagine non mi fido e le parole non bastano

  Sono sempre stata una mai del tutto un po’ troppo un po’ poco non abbastanza coraggiosa. Volevo scrivere, perché amavo leggere ma ho studiato arte… Studiavo arte ma non volevo definirmi artista non era abbastanza volevo di più Sentirmi completa Dell’immagine non mi fido  e le parole non mi bastano artist/writer senza eccellere… mi…Continua la lettura di Artist / writer – Dell’immagine non mi fido e le parole non bastano

Il problema del riflesso nell’incontro di sguardi

 Solid Betta Splendens Fish (pesce combattente) Leon è il pesce Betta che avevo a Chicago, per due anni ci siamo fatti compagnia, un giorno per caso nel posare uno specchio accanto alla sua boccia lo vidi agitarsi forsennatamente (il termine esatto in inglese è “Flaring” –  avvampare). Cercai su internet e scoprii che l’aggressività è…Continua la lettura di Il problema del riflesso nell’incontro di sguardi

Papà ed io non possiamo sederci o camminare insieme

Un’estate al mare, avevo all’incirca 13 anni, passeggiavo mano nella mano con mio padre vicino ad un’area bimbi. C’erano un paio di signore di mezz’età sprofondate nelle sedie di plastica, non feci caso al loro sguardo, ma doveva essere torvo e rivolto verso di noi perché udii mio padre gridar loro: “Guardi che è mia…Continua la lettura di Papà ed io non possiamo sederci o camminare insieme