Ibrido tracotante / L’albicocco-susino

Hybrid/Hubris hybrĭda = ibrido – il bastardo, l’incrocio hybris = tracotante – l’arroganza, l’eccesso, la presunzione… Ibrido tracotante. La tracotanza dell’ibridazione, il simbolo dell’unione, il nodo, pare lievitare. Se ne vede la spinta, la forza esplosiva del gene, palese e mostruosa, e la bellezza sublime che ne traspare.   Leggi anche:  Prove di innesto e L’inizio un…Continua la lettura di Ibrido tracotante / L’albicocco-susino

“Fotografare: tra passione oblio e psiche” – Sulla fotografia e lo scrivere

È iniziato tutto per caso, un incontro fugace seguito da uno più approfondito, davanti a un tè, e fuori una pioggia incessante. Un lunga chiacchierata che è servita a conoscerti un po’ meglio raffinare le mie domande, a trovare nuovi spunti, ricordi e passioni comuni. Le mie domande non sono state che un pretesto, il testo…Continua la lettura di “Fotografare: tra passione oblio e psiche” – Sulla fotografia e lo scrivere

“adottiamo i posti in cui viviamo o sono loro che adottano noi?”

L’omaggio di una cara amica, una riflessione, lo spunto che ha dato vita alla nostra amicizia. Perché basta partire una o centinaia di volte, i luoghi rimangono, quelli a cui siamo più affezionati restano avvolti, cullati dalle nostre braccia. Il particolare è tratto da “vento” video storia di Disegni di sabbia ispirata alla celebre frase di Emily…Continua la lettura di “adottiamo i posti in cui viviamo o sono loro che adottano noi?”

Diario 2 – Presente

Nel futuro… Ricordo del passato nel presente. Quando tuo padre si sveglia e ti dice: “… questo è il diario in cui scrivevamo quando siamo venuti a prenderti, non lo sapevi?!” e di fronte alla tua espressione sbigottia aggiunge “Ah, pensavo lo sapessi…” #truestory #eyerolling

Diario 1 – Passato

Ricordo del passato nel presente per il futuro… Quando tuo padre si sveglia e ti dice: “… questo è il diario in cui scrivevamo quando siamo venuti a prenderti, non lo sapevi?!” e di fronte alla tua espressione sbigottita aggiunge “Ah, pensavo lo sapessi…” #truestory #eyerolling

Robinia rizomatosa

La fine di un rizoma. Una maestosa Robinia pseudoacacia rizomatosa cresciuta, in cima all’argine di un fiumiciattolo, avviluppandosi ad una ringhiera, inglobandola.  Riferimenti: Gilles Deleuze e Félix Guattari, “Rizoma” in “Mille Plateaux” 1980 (Millepiani. Capitalismo e schizofrenia, 2003)   

L’inizio: un ramo di albicocco su di un susino

  “I have my parents who are not of the same tree” (I miei genitori non sono del mio stesso albero) Jackie Kay – The Adoption Papers, 1991 L’ennesima metafora vegetale, adottivi come marze/nesti. L’albicocco ha attecchito, di tre innesti solo uno ha messo le foglie, rosse, cariche, vive. Il susino è diventato ibrido, basta…Continua la lettura di L’inizio: un ramo di albicocco su di un susino