“L’immobilità di un corpo sospeso” – Sul disegno

Quando un corpo è vivo lo si deve al segno. Otto domande per Mariacristina Cavagnoli, disegnatrice, per approfondire e catturare l’essenza, che come il tempo nelle parole di Clarice Lispector sfugge per sua natura, in una lettera. Voglio possedere gli atomi del tempo. E voglio catturare il presente che per sua stessa natura mi è…Continua la lettura di “L’immobilità di un corpo sospeso” – Sul disegno

“I linguaggi del corpo nel ritmo” – Sulla danza

Dopo il convegno LA COSTRUZIONE DELL’IDENTITÀ NELLA RICERCA DELLE ORIGINI AI TEMPI DI INTERNET che ci ha fatto incontrare, tra un impegno di lavoro e l’altro, un caffè, una brioche e una passeggiata ancora da organizzare – non è stato facile acchiappare Simone per farmi raccontare la sua passione per la danza… Finalmente, dopo un anno e…Continua la lettura di “I linguaggi del corpo nel ritmo” – Sulla danza