Arte e Adozione

Novembre è il mese dell’adozione (National Adoption Month) istituito negli Stati Uniti nel 1995 (ma in uso dal 1976) [1] per porre l’attenzione ai bisogni delle famiglie adottive, recentemente il mese è stato rivendicato da varie comunità di adottivi adulti come National Adoption Awareness Month (mese della consapevolezza dell’adozione) o come National Adoptees Appreciation Month…Continua la lettura di Arte e Adozione

“Ciò che disse l’Africa o l’africana” – Sul teatro e la performance

Ho conosciuto Afrodixit nel bel mezzo della quarantena, dopo aver partecipato a un live e presentato la mia ricerca sugli artisti e le artiste dell’adozione; mi ha scritto, ci siamo sentite al telefono e nel raccontarci le nostre esperienze, per di vita sia artistiche. Ho voluto sapere com’è nata la sua passione per il teatro…Continua la lettura di “Ciò che disse l’Africa o l’africana” – Sul teatro e la performance

Il “Nido-studio” – Sul disegno e la pittura

Ho ascoltato Gio Manzoni, disegnatore, raccontarsi nel corso della sua intervista sul canale LoveAdoption TV per la rubrica Cultura e Adozione (nel caso l’abbiate persa potete rivederla qui – vi invito a farlo perché è ricca di spunti e aneddoti personali e completa quanto scritto qui sotto); alcune delle domande che avevo intenzione di fargli…Continua la lettura di Il “Nido-studio” – Sul disegno e la pittura

“A me la musica faceva stare bene” – Sulla musica trap

Una voce che non potremo piu’ sentire, temi complessi – adozione, alcol, droga, crimine e suicidio – che non ho i mezzi per affrontare; per questo stimo profondamente chi lo fa… Ascoltiamo le parole di Jhonny Cirillo!   Grazie per esserti raccontato, che il tuo ricordo possa aiutare e fare luce su questi argomenti.  …Continua la lettura di “A me la musica faceva stare bene” – Sulla musica trap

“L’immobilità di un corpo sospeso” – Sul disegno

Quando un corpo è vivo lo si deve al segno. Otto domande per Mariacristina Cavagnoli, disegnatrice, per approfondire e catturare l’essenza, che come il tempo nelle parole di Clarice Lispector sfugge per sua natura, in una lettera. Voglio possedere gli atomi del tempo. E voglio catturare il presente che per sua stessa natura mi è…Continua la lettura di “L’immobilità di un corpo sospeso” – Sul disegno

Un “luogo sicuro dove ognuno può mettersi in gioco” – Sul teatro

La prima volta che ho scritto a Emmanuel Galli, attore classe ’93, è stato dopo aver letto le recensioni di “Hankook, Radici Spezzate”,  spettacolo scritto e interpretato da lui con tema l’adozione, e in mente avevo già una versione embrionale di questa intervista… Dopo due anni, alla fine dell’evento organizzato da Edizioni ETS e l’Associazione…Continua la lettura di Un “luogo sicuro dove ognuno può mettersi in gioco” – Sul teatro

Costellazioni possibili

16/12/18 – Domeniche in Festa: Atmo-Sfere Relazioni stellari, inscritte in cielo, immutabili, eterne. Genitori e figli… La forma è linguaggio. L’arte unisce, la mediazione aggrega. Domeniche in Festa, le attività domenicali proposte dal network ZonArte e sostenute dalla Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, erano un modo allegro e alternativo per trascorrere il tempo insieme, in famiglia. Tenute…Continua la lettura di Costellazioni possibili

Tradurre esperienze di vita nell’arte, gli artisti Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini si raccontano

  Vivevano così tranquilli che, se si avvicinava un istante di gioia, i due si scambiavano un rapido sguardo, quasi ironico, e gli occhi di entrambi dicevano: non consumiamolo, non usiamolo in maniera ridicola. Come se fossero vissuti da sempre.   Clarice Lispector, Legami familiari (p.88)   Per tutte le cose, spesso, c’è un tempo…Continua la lettura di Tradurre esperienze di vita nell’arte, gli artisti Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini si raccontano

“I linguaggi del corpo nel ritmo” – Sulla danza

Dopo il convegno LA COSTRUZIONE DELL’IDENTITÀ NELLA RICERCA DELLE ORIGINI AI TEMPI DI INTERNET che ci ha fatto incontrare, tra un impegno di lavoro e l’altro, un caffè, una brioche e una passeggiata ancora da organizzare – non è stato facile acchiappare Simone per farmi raccontare la sua passione per la danza… Finalmente, dopo un anno e…Continua la lettura di “I linguaggi del corpo nel ritmo” – Sulla danza